Autobiografia dei Partner

NKey srl si trova a Santa Croce sull’Arno, un comune della Toscana centrale, a metà strada tra Pisa e Firenze, in una zona fortemente industrializzata. Nasce e si sviluppa come azienda qualificata ed esperta nel settore IT e nella ricerca e sviluppo di sistemi e servizi integrati per l’innovazione aziendale. La sua passione per la continua ricerca e sviluppo, ha portato presto Nkey ad ampliare il proprio raggio di azione nel campo dell’IFP dedicato prima alle aziende e ai loro datori di lavoro e di conseguenza alle persone comuni, sia giovani, studenti e adulti. Grazie alle competenze acquisite e alla vocazione formativa, Nkey ha iniziato a collaborare con enti pubblici, agenzie di formazione e lavoro, comuni, scuole.
Oggi Nkey è un centro di formazione riconosciuto per informatica, grafica e web design, lingue straniere, italiano per studenti stranieri. Sin dall’inizio della sua attività formativa, NKey ha prestato particolare attenzione al tema delle tecnologie accessibili trovando nella Fondazione ASPHI di Bologna, uno dei massimi esperti del settore e partner in questo progetto, un valido interlocutore grazie al quale ha ha saputo adattare la propria offerta formativa a quante più persone possibile. Dal 2010 NKey ha partecipato a numerosi progetti dell’UE sia come partner affidabile che come leader. Oggi NKey è una struttura flessibile con una vasta rete di collaborazioni locali e internazionali in grado di fornire supporto, assistenza e know-how sia in ambito tecnologico che di progettazione di progetti Erasmus +.

CEBS – Education and Social Research Center è un’associazione senza scopo di lucro. La loro missione è sostenere lo sviluppo della società civile, l’istruzione e promuovere l’imprenditorialità, con particolare riguardo ai gruppi esposti a rischi di esclusione sociale, economica e interpersonale. Il CEBS nasce come iniziativa di specialisti in scienze sociali per la risposta adeguata ai bisogni educativi di giovani e adulti. La competenza del loro team consente l’analisi complessa dei bisogni educativi attraverso l’applicazione di diversi metodi di ricerca e di facilitare la loro soddisfazione in modo professionale.
Negli ultimi 5 anni CEBS fornisce informazioni complesse su tutte le questioni legate all’Unione Europea e alle sue istituzioni, oltre a comunicare sulle politiche e sui programmi europei. Queste informazioni assumono forme diverse, dalla consultazione unica su base pratica, dal web e dai social media, dai media locali e dall’educazione alle competenze sociali e civiche. Il campo principale dell’educazione degli adulti è lo sviluppo delle competenze civiche e sociali con particolare riguardo all’istruzione europea. Attraverso le attività implementate all’interno di Europe Direct Information Center fornisce corsi ed eventi mirati a diversi gruppi, ma principalmente ad adulti. Organizza momenti di formazione sulla partecipazione civica tra cui: impegno civico delle persone nel processo partecipativo di consultazioni pubbliche, democrazia in Europa, istituzioni dell’UE, elezioni del PE, consultazioni con target specifico, cittadinanza attiva e molto altro. Dal 2013 ha implementato oltre 80 diversi corsi su misura per le esigenze dei discenti. Inoltre, ha organizzato attività basate sull’apprendimento non formale, come giochi e manifestazioni cittadine.

La missione statutaria della Libera Università dell’Autobiografia, con sede ad Anghiari, è promuovere ed erogare la formazione di coloro che si vogliono dedicare allo studio, teorico e metodologico, delle storie di vita proprie e altrui a fini educativi, sociali, terapeutici e culturali. . Dal 1999, oltre alla Scuola Mnemosyne di scrittura biografica e autobiografica, organizza eventi culturali e progetti di ricerca e studio per sviluppare e valorizzare la cultura della memoria e l’educazione autobiografica.

Fondazione ASPHI onlus è un’organizzazione italiana senza scopo di lucro che opera dal 1980, con la missione di promuovere l’autonomia e l’inclusione delle persone con disabilità nella scuola, nel lavoro e nella società, attraverso l’uso delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione.
Per AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico) ASPHI è l’ente di riferimento nazionale per fornire consulenza e assistenza per il conseguimento delle certificazioni IT da parte di candidati disabili. è inoltre coinvolta in diverse iniziative volte ad accrescere la consapevolezza sul potenziale ruolo della tecnologia digitale per l’empowerment delle persone disabili: partecipia a convegni ed eventi e organizzia Handimatica, una expo-conference a cui partecipano da tutta Italia, che riunisce fornitori di soluzioni per persone con disabilità, ricerca accademica e applicata, condivisione di esperienze, laboratori didattici.

Fondata nel 2005 da persone con una forte esperienza sia nella gestione di progetti che nel campo dell’educazione degli adulti, l’Associazione Pro Xpert è un’organizzazione non governativa senza scopo di lucro che mira a contribuire allo sviluppo sostenibile della comunità locale e alla sincronizzazione della Società rumena con la Società Europea offrendo assistenza tecnica in diversi campi come ICT, comunicazione e partenariato tra istituzioni pubbliche e società civile, pianificazione strategica, ambiente ecc. Alcuni degli obiettivi più importanti sono: creazione, valutazione e certificazione di competenze professionali in ambito IT e estero ambiti linguistici oltre a consolidare il potenziale delle risorse umane secondo gli standard dell’Unione Europea; sostenere la formazione continua di tutte le persone. Dalla sua fondazione, l’Associazione Pro Xpert ha organizzato oltre 250 sessioni di formazione, seminari, workshop
e altri eventi di interesse pubblico relativi a istruzione, formazione continua, integrazione europea, partecipazione ai processi decisionali e questioni civiche come diritti umani, cittadinanza europea, valori europei, metodologia del processo elettorale. Pro Xpert ha uno staff professionale, con una vasta esperienza e competenza nell’educazione degli adulti, in particolare nel campo ITC e nelle questioni europee. L’associazione ha anche collaborato a progetti locali incentrati sul coinvolgimento dei cittadini nel processo decisionale, nell’educazione dei genitori e nelle questioni di educazione ambientale.

L’Associação Social Recreativa Cultural e Bem Fazer “Vai Avante” è un’organizzazione non governativa locale senza scopo di lucro con lo status di Istituzione privata di solidarietà sociale e Istituzione di utilità pubblica, con sede nella parrocchia di S.Pedro da Cova, Comune di Gondomar. La missione dell’Associazione Vai Avante consiste nella promozione sociale e culturale degli abitanti del comune di Gondomar, con l’obiettivo di sostenere le famiglie, i bambini, i giovani e la popolazione anziana, economicamente e socialmente più svantaggiata. Questo obiettivo è raggiunto, non solo attraverso le diverse valenze e servizi esistenti nell’istituzione, ma anche attraverso partnership con altre istituzioni ed enti al fine di migliorare e aumentare la qualità dei servizi forniti. Questa istituzione si basa sullo sviluppo di un lavoro articolato, coinvolgendo le diverse parti sociali affinché la comunità partecipi attivamente, promuovendone la qualità della vita e soddisfacendo alcune delle loro esigenze.

Dispone di un’ampia gamma di servizi a sostegno della comunità, coordinando 5 centri con valenze molto diverse come Asilo nido, Asilo nido, Centro ricreativo / ricreativo, Centro comunitario, Centro sociale per anziani, essendo titolare di un progetto denominato REaCORDAR, rivolto a anziani con Alzheimer, servizio di supporto domiciliare, protocollo RSI e ufficio di inserimento professionale. L’istituto dispone anche di una sala Snoezelen, che consente la stimolazione sensoriale di bambini e adulti con difficoltà, disabilità o demenza. Oltre all’area sociale, l’Associazione Vai Avante ha una vasta gamma di attività in campo ricreativo e culturale, ovvero il gruppo di ballo Roda Viva, con circa 100 giovani partecipanti, la scuola di capoeira, la scuola di musica, il gruppo teatrale Vai Avante , la sezione pesca sportiva, la sezione della dama classica e il gruppo escursionistico. L’istituzione presenta accordi di cooperazione con la previdenza sociale nei servizi di asilo nido, centro ricreativo / ricreativo, centro comunitario, centro sociale e supporto domiciliare. Dispone di un team di inserimento del protocollo del reddito sociale, che è una risposta sociale in partnership con l’Istituto di Solidarietà e Sicurezza Sociale, con l’obiettivo principale di promuovere l’autonomia e l’inclusione sociale. Attualmente, questo team multidisciplinare accompagna 240 famiglie, coprendo un totale di 667 beneficiari.

L’istituzione ha anche il ‘GIP’- Gabinete de Inserção Profissional (Professional Insertion Office) che è uno spazio creato da una partnership tra IEFP – Instituto de Emprego e Formação Profissional de Gondomar (Employment and Professional Training Institute of Gondomar) con l’obiettivo di fornire supporto alla popolazione giovane e adulta del Comune nella definizione o nello sviluppo del proprio percorso di inserimento / reinserimento nel mercato del lavoro. Il “GIP” cerca anche di soddisfare le esigenze delle aziende e raccoglie da queste offerte di lavoro. Pubblica inoltre le misure di sostegno alle assunzioni esistenti e assiste le aziende nella richiesta di stage.

Attualmente l’istituzione ha portato avanti, nell’ambito del Corpo Europeo di Solidarietà (nuova iniziativa dell’Unione Europea rivolta ai giovani, dando loro la possibilità di fare volontariato o lavorare su progetti, in patria o all’estero) un progetto di solidarietà realizzato da 5 giovani sull’uguaglianza di genere e un altro progetto nella misura del tirocinio / lavoro e del volontariato. A livello europeo, l’istituto è partner di diversi progetti di mobilità KA2, promossi da Erasmus +.